WEBINAR “PUBERTA’: TRA SESSO E WEB”

WEBINAR "PUBERTA': TRA SESSO E WEB"

21 marzo 2024 ore 19.30-22.00 

  • Chi lo conduce?

Dott.ssa Giulia Marchesi, psicologa, sessuologa, esperta in educazione sessuale. Francesca Palazzetti, doula, Presidente Associazione Mammadoula. 

  • Programma

Questo webinar nasce per aiutare genitori ed educatori/educatrici ad attraversare la pubertà di bambini e bambine che stanno crescendo con uno sguardo alla sessualità e all’utilizzo dei device. 

L’obiettivo è fornire strumenti e strategie per affrontare un tema così complesso in un periodo tanto delicato come quello del passaggio tra infanzia ed adolescenza.. 

Un incontro per iniziare a maneggiare con più sicurezza certe tematiche, con l’aiuto della Dott.ssa Alice Di Leva, Pedagogista esperta in educazione agli schermi, che ci aiuterà a districarci nel mondo del web. 

  • A chi è rivolto?

E’ rivolto a genitori di bambinə tra i 9 e i 13 anni e ad educatori/educatrici che lavorano con questa fascia di età. 

  • Saranno vere e proprie lezioni?

Il nostro intento non è fare una lezione didattica ma creare un momento interattivo dove ogni partecipante possa mettersi in gioco, raccontare la propria esperienza, esprimere i propri dubbi e le proprie paure o difficoltà in uno spazio sicuro. 

  • Cosa fare per partecipare?

Per fare domanda di iscrizione è necessario inviare una email a webinarperdirlo@gmail.com specificando il motivo per cui si desidera partecipare e l’età deə propriə bambinə o di quellə con cui si lavora. 

Verrà inviato un breve questionario per valutare le competenze pregresse necessarie per poter partecipare.

Invieremo quindi un link a cui iscriversi, l’IBAN per effettuare il pagamento, la fattura, il modulo del consenso informato e della privacy da compilare e firmare e rispedire in tempo utile, indispensabile per il completamento dell’iscrizione. 

Solo dopo aver inviato tutto, verrà fornito il giorno dell’ incontro il link di Meet su cui si svolgeranno l’incontro. 

  • Quanto costa?

Il webinar costa 69 euro. 

  • Cosa comprende?

Un incontro di due ore e mezza, l’intervento registrato della Dott.ssa Di Leva e una bibliografia completa per approfondire gli argomenti trattati.

FAQ

  • è possibile avere le registrazioni del webinar? No, in nessun caso sarà possibile. Il webinar non verrà registrato per più motivi: è interattivo per cui è importante esserci per condividere esperienze e fare domande; proprio per la sua natura dinamica vogliamo che per le persone che partecipano sia questo uno spazio sicuro dove sentirsi liberə di confidarsi e aprire il proprio mondo; riteniamo che sia importante, vista la delicatezza dell’argomento, essere presenti nei giorni previsti, con la cadenza prevista, la telecamera accesa e la giusta concentrazione nel rispetto di tuttə. 
  • va bene anche se miə figliə non rientra ancora in questa fascia di età ? Preferiamo che le persone che partecipano abbiano già avuto modo di addentrarsi in alcune specificità dell’età indicata. Se fino a quel momento non si è mai avviato un dialogo riguardo all’educazione sessuale, affettiva ed al consenso, suggeriamo di scriverci via email per comprendere quale potrebbe essere il webinar propedeutico più indicato oppure di riservare una consulenza nella quale sarà possibile valutare la specifica situazione 
  • va bene anche se miə figliə non fa domande o non si confida? Certamente, poichè in questa delicata fascia di età è fondamentale che siate prontə e preparatə. 
  • sono psicologə posso partecipare? Questo webinar nasce per rispondere alle richieste e ai bisogni delle categorie di utenti a cui è rivolto, non è perciò un corso di formazione per professionistə. È quindi modulato e costruito su quel target. Questo progetto non può essere inteso come un aggiornamento professionale.
  • se non ho una laurea in ambito educativo, posso partecipare? Se hai un dubbio sulla tua possibilità di partecipare, scrivici una email e saremo liete di valutare la tua situazione.
  • possono partecipare entrambi i genitori? Entrambi sono ovviamente benvenuti! La quota di partecipazione in questo caso rimane una sola, anche se a partecipare sono due persone.
  • cosa succede se non posso partecipare all’incontro? Se all’ultimo, per motivi inderogabili, non è possibile partecipare, valuteremo di far recuperare l’incontro nell’edizione successiva. Non è prevista restituzione di quote se non in caso di annullamento da parte delle organizzatrici